Condividi

365 giorni per voi

Quali sono le differenze tra RGB e CMYK?

28 Nov 2017 in News & Novità

Abbiamo riassunto per voi in un breve articolo cosa sono RGB e CMYK, in cosa si differenziano e in che modo si usano.

Cos’è RGB?

Lo spazio colore RGB è costituito dai tre colori base rosso (red), verde (green) e blu (blue). Sovrapponendo questi colori primari, otteniamo il bianco. Questa forma di composizioni di colori viene chiamata additiva.

Lo scopo principale del modello a colori RGB è quello di catturare e visualizzare immagini in sistemi elettronici come TV, computer e smartphone.

Lo spazio colore RGB è notevolmente più grande e ci da la possibilità di visualizzare colori vivaci che non possono essere convertiti nella stampa (spazio colore CMYK).

Cos’è CMYK?

Tutti i colori dello spazio CMYK sono rappresentati dai colori di base ciano, magenta, giallo (Yellow) e nero (BlacK, Key). Quando questi colori vengono mescolati assieme si ottiene il nero. Il tipo di composizione di colore viene chiamato sottrattivo.

CMYK è il modello colore standard per la tecnologia di stampa a quattro colori, come ad esempio le stampanti a getto d'inchiostro.

Perché è importante scegliere il profilo colore giusto?

Lo spazio colore CMYK è più piccolo dello spazio colore RGB. Se ora devo rappresentare uno spazio colore più grande in un più piccolo, ci sono ovviamente delle deviazioni e perdite di colore.

Questo è particolarmente chiaro, se ad esempio sono presenti molti colori luminosi nel mio file RGB e si tenta di convertire il file in CMYK.

A cosa bisogna dare maggior attenzione?

Chi non è del mestiere pensa spesso che i colori che vengono visualizzati sullo schermo corrispondano anche ai colori sulle stampe finali.

Tuttavia, anche se qualcosa è creato solo per la visualizzazione sullo schermo, come una pagina web o un'applicazione multimediale, i colori possono essere visualizzati in modo diverso a seconda della scheda grafica, della risoluzione del monitor, del sistema operativo, del tipo di browser o della versione del browser.

Per garantire una corretta riproduzione del colore è quindi molto importante salvare le immagini nel profilo colore corretto in base all'area di applicazione e per utilizzarle di conseguenza.

Noi ci occupiamo di consegnarvi le immagini nella risoluzione, nello spazio colore e nel formato immagine giusto per garantire la migliore qualità della riproduzione dei vostri prodotti sui tutti i supporti.